L’Arte con lo sguardo all’insù

Dal 25 Giugno al 12 Luglio presso il complesso del Baraccano a Bologna si può visitare la Mostra fotografica multimediale ‘L’Arte con lo sguardo all’insù’. 

www.voltecupolesoffitti.it/eventi/2019/baraccano

Con l’intento di ammirare da vicino le volte, i soffitti e i decori di edifici storici di grande rilievo, l’Associazione Culturale VolteCupoleSoffitti ha organizzato la Mostra multimediale composta da foto e video che mostrano in primo piano la bellezza dei soffitti di importanti Palazzi del territorio impreziosite di indicazioni storico architettoniche. Attraverso il sito web dell’Associazione www.voltecupolesoffitti.it/ che è in continuo aggiornamento, possiamo guardare le foto effettuate dal fotografo Giuseppe Porisini e apprezzare l’Arte e la storia di questi Palazzi con uno sguardo ai bellissimi decori situati nei soffitti dove il nostro sguardo spesso non riesce a coglierne i particolari.

Notti Magiche alle Ville e ai Castelli

Video illustrazione di @LadyRose

Questa bellissima illustrazione realizzata da Lady Rose fonde Arte, Cultura e Natura avvolgendoci di magia ed evocando l’emozione delle notti estive nei giardini della Pianura Bolognese!

‘Notti Magiche alle Ville e ai Castelli’ è una rassegna d’Arte a tutto tondo dove la Musica, eseguita in luoghi affascinanti e aperti al pubblico per l’occasione, si connette con il paesaggio, la terra, l’architettura, le sculture e la storia del territorio. Castello di San Martino a Soverzano di Minerbio, Villa Ranuzzi Cospi a Bagnarola di Budrio, Villa Smeraldi a Bentivoglio e Ca’ la Ghironda a Zola Predosa sono alcuni dei luoghi sede dei concerti di questa stagione realizzati dall’Associazione Musicale ‘Conoscere la Musica – Mario Pellegrini’ che da molti anni si adopera con i suoi volontari a diffondere la conoscenza della musica e a valorizzarla attraverso il talento dei giovani musicisti.

I dettagli dell’evento, i concerti del 2019 e le attività dell’Associazione nel sito https://conoscerelamusica.it/

Un caro ringraziamento a Lady Rose per la gentile concessione dell’illustrazione.

“Sii l’Artista, l’Arte e l’Opera”

Photo By Px

Dedicato alla libertà di espressione dei Talenti e Creatività!

Con questo articolo desidero focalizzare quanto sia speciale l’Arte che ognuno di noi possiede e come si possa trasformare in un lavoro pieno di Bellezza e soddisfazione se viene creata col Cuore e guidata dai nostri Talenti!

Agli Artisti che gentilmente concedono le loro Opere in VolArt e ci toccano l’Anima con la loro completa Bellezza; Alle Persone che fioriscono nella Creatività e fanno del proprio lavoro quotidiano un’Arte,

dedico

questi bellissimi versi tratti dal Libro “Dopo l’ultimo Velo” della Collana dei Quaderni di Numerologia di Alessandra Pizzi che ringrazio di cuore e che vi invito a leggere

“ARTISTA il creatore di opere d’arte,

ARTE il ponte tra le dimensioni,

OPERA il frutto

Artista è chi fa parlare l’anima: la propria anima con la tua che osservi, e che fa parlare te con la tua stessa anima. Quando ammiri l’Opera di un Artista, si apre un varco da cui è la tua anima a parlarti, attraverso le suggestioni. Artista è lo psicopompo, ponte tra mondi e dimensioni. In quel momento magico e trascendente l’anima dell’Artista, l’anima dell’Osservatore, l’anima dell’Opera e l’anima del Mondo, si incontrano in fusione estatica unitaria.  E’ questo che differenzia un’Opera d’Arte da un quadro…o da una canzone, una musica, una poesia, un discorso, una persona: da tutto ciò che pur agendo sul corpo, sulla mente e sullo stato d’animo, non essendo Arte, non giunge a toccare l’anima, che pertanto non risuona.

Ricorda, ciascuno è Artista dei propri Talenti, che inespressi restano come un violino nella custodia… Sii Artista e circondati di Artisti. Sii Arte e circondati di Opere d’Arte.

Diventando esperti intenditori e conoscitori, sapremo distinguere, guidati dal Divino Discernimento. Che ciascuno abbia il Coraggio che il Viaggio dell’Eroe e la metamorfosi richiedono per attraversare la Porta del Fuoco. Che ciascuno possa attraversare questa Terra da Artista. Escano i violini dalle custodie e una volta risvegliati vibrino per un fiore nel cemento, per il richiamo di un falco, per l’alba ed il tramonto, per le risa dei bimbi, per uno sguardo profondo, per un sorriso inatteso, per le gemme che spingono, per le fusa di un gatto, per il canto del mare che culla e il sibilo del vento che accarezza.

Sii ponte tra anime, sii Bellezza e donale al mondo, sii creatore di Opere d’Arte e della suprema OPERA D’ARTE che è la Vita, sii in ciò psicopompo per i compagni di viaggio, affinché chi ancora è perduto, ritrovi la propria anima esiliata. Questo è l’Umano Divino, qui e adesso.

Così sia, Così è, Così sarà

AMEN AMEN AMEN”

Photo By Px

Le strade dell’Artigianato Bolognese

Credit:@Lidia Tangianu

La terra Sarda chiama quella Emiliana! Continua così il viaggio ispirazionale e di connessione di mondi artistici e terre apparentemente lontane. Ci lasciamo trasportare dal meraviglioso sguardo pieno di stupore e fantasia del bambino disegnato dall’Artista sarda Lidia Tangianu, che ringrazio per la gentile concessione, e ci immergiamo nell’atmosfera dell’artigianato artistico delle antiche e moderne botteghe artigiane del territorio bolognese. “Duv’Art – Le strade dell’artigianato” ideato, sviluppato e realizzato dall’Associazione Culturale Emiliodocè un bellissimo ed utile progetto che ho avuto il piacere di scoprire on line. Attraverso video, immagini, suoni e parole riprodotte sul web possiamo interagire alla scoperta delle ricchezze artistiche dell’artigianato locale e giovani creativi che tramandano antichi mestieri attraverso tecniche e conoscenze moderne. E’ il primo web documentario interattivo che viaggia fra le strade del territorio di Bologna raccontando le storie e la realizzazione dei manufatti artistici di dieci botteghe. Duv’Art crede nella ‘creatività come forma di espressione culturale di una comunità’ e con questo progetto vuole valorizzare queste micro realtà importantissime per il territorio che tramandano antichi mestieri artigianali. Le illustrazioni presenti in piattaforma sono disegnate a mano e raffigurano gli strumenti di lavoro di ogni artigiano attraverso i quali avviene la narrazione.

Buona visione!

Sito web: http://www.duvart.it/home/

Pagina Facebook  @duvartwebdoc

“L’India comincia dove finiscono le strade”

@PLEASE SOUND ONLUS DI MACERATA

E’ con questa consapevolezza che un gruppo di Volontari nel 2012 fonda l’Associazione Please Sound Onlus a Macerata, proprio per dare voce, sostegno e aiuti concreti in quei luoghi remoti dell’India dove “la speranza non sembra mai riuscire ad approdare e dove il benessere appare ancora un miraggio“. La semplicità, l’umiltà, la determinazione e la trasparenza uniti alla forza dell’amore e della collaborazione smuove le montagne e anche Associazioni più piccole e meno note generano enormi risultati come Please Sound Onlus.

La foto in copertina è un grande risultato, una festa piena di colori e gioia nello stato indiano Tamil Nadu dove il 12 gennaio 2.300 Donne Indiane hanno camminato per chilometri mostrando fiere i progressi ottenuti sull’emancipazione femminile dopo anni di progetti educativi e formativi concreti realizzati dall’Associazione Please Sound Onlus in collaborazione con il partner locale Dhan. Una marcia di sorrisi e dignità vista dai cittadini, volontari, educatori, donatori, autorità e sponsor grazie ai quali è stato possibile tutto questo.

L’Associazione Please Sound Onlus  si rivolge a tutte le persone che amano l’India e che desiderano portare aiuto e far conoscere le condizioni di oppressione, sopruso e marginalizzazione delle bambine e donne che vivono in villaggi rurali indiani. Ad oggi e grazie ai suoi soci è presente a Macerata, Milano, Venezia, Bologna, Reggio Emilia, Roma, Terni e Firenze.

Per conoscere più in dettaglio l’Associazione Please Sound Onlus di seguito il bel video di presentazione, il sito web e la pagina social.

Sito web: https://www.pleasesound.org/

Pagina Facebook: @pleasesound

Viaggio nell’Italia non profit

ITALIA NON PROFIT

Italia non profit è un bellissimo ed utile motore di ricerca gratuito nato per rendere ‘accessibile, chiaro e trasparente’ il variegato mondo non profit Italiano all’interno di un solo portale. Schede informative sintetiche, esaustive e trasparenti sugli Enti non profit accompagnano ed orientano il cittadino che desidera conoscere le realtà non profit più vicine al proprio territorio per poi scegliere dove fare volontariato o una donazione o un acquisto solidale. La conoscenza è la base fondamentale per instaurare un rapporto di fiducia necessaria a far comprendere la storia e la mission dell’Ente non profit e orientare i futuri donatori, cittadini, enti ed imprese.

Nel portale sono presenti inoltre dati e informazioni accessibili a tutti i cittadini e volontari sulla filantropia istituzionale come le Fondazioni bancarie e d’impresa e materiali informativi sul Terzo settore come la guida alla nuova riforma.

Quanta creatività e competenze messe in atto per rendere concreta un’esigenza nata da una idea!

Per saperne di più puoi accedere al sito web https://italianonprofit.it e alla pagina Facebook @italianonprofit

 

Valle del Brasimone è

C.a.S.P. VALLE DEL BRASIMONE

C.a.S.P. Valle del Brasimone è una società cooperativa orgogliosa della propria terra e nata per valorizzazione la filiera corta e i prodotti locali coltivati nella Valle del Brasimone  sugli Appennini Bolognesi. E’ genuinità, qualità, rispetto per l’ambiente e amore per la propria terra. Sono contadini, aziende agricole, allevatori e artigiani che vivono, lavorano, coltivano, allevano, macinano e impastano nella propria terra montanara e per amore della propria terra. La Cooperativa propone sostenibilità dell’attività agricola di montagna, mantenimento del lavoro delle famiglie contadine e quindi ricchezza del territorio.

Qui si gustano farina, pane, crostate, biscotti, zuccherini montanari, miele, confetture e tanto altro ancora!

Per avere maggiori informazioni sui prodotti del territorio C.a.S.P. Valle del Brasimone il telefono è 0534 803105 o e -mail: info@caspbrasimone.it

Seminario gratuito sull’antica scienza dei Numeri

Continuano presso il Centro Olistico Punto di Svolta di Bologna i seminari gratuiti di presentazione di bellissimi e utili libri riguardanti la crescita personale e spirituale raccontati direttamente dagli Autori.

‘Dopo l’ultimo velo – il potere creativo dei numeri’

Giovedì 18 ottobre alle 20,30
a Bologna, Via A. Stoppato, 1h
Associazione Punto di Svolta

Conoscere il codice dei Numeri è prezioso per comprendere la Lingua delle Stelle con cui l’Universo comunica con noi. Un mondo nuovo e affascinante tutto da scoprire raccontato da Alessandra Pizzi – studiosa e formatrice di esperienza ventennale – con presentazione della collana “Quaderni di Numerologia” e del primo volume appena uscito “Dopo l’ultimo Velo” il potere creativo dei Numeri. Alessandra Pizzi è scrittrice, studiosa di scienze olistiche, esperta e formatrice di Numerologia, conduce seminari e tiene conferenze in molte città d’Italia. È autrice di numerosi articoli su riviste specializzate e del libro In Cammino verso Sé – Infiniti modi una sola destinazione. Maggiori informazioni: www.alessandrapizzi.it

Per prenotazioni e contatti visitate la pagina Facebook dell’evento Punto di svolta eventi e il sito web www.puntodisvolta-aps.it

Viaggiare nelle emozioni…Scuola e laboratori di cinematografia a Bologna

ROSENCRANTZ & GUILDENSTERN

Nel Quartiere S. Stefano di Bologna opera l’Associazione Culturale Rosencrantz & Guildenstern che organizza la Scuola Organica di Cinematografia, un corso professionalizzante della durata di un anno  con approfondimenti tecnici e creativi dedicato ai mestieri del Cinema. L’Associazione predispone inoltre dei bellissimi Laboratori serali alla portata di tutti durante i quali ci si potrà cimentare in qualità di attore su diversi set della Scuola. I Laboratori sono un’occasione per poter esplorare le proprie emozioni e mettersi in gioco in un clima divertente.

Ecco alcuni dei Laboratori che l’Associazione propone: recitazione cinematografica e teatrale; sceneggiatura; regia cinematografica; riprese video e direzione della fotografia; montaggio digitale; cinema documentario; uso della voce.

Tutti gli approfondimenti sul sito web della Scuola Organica di cinematografia Rosencrantz & Guildenstern 

http://www.cinemapotenziale.it/

 

I materiali di scarto aziendale rivivono con creatività

REMIDA BOLOGNA

Alle porte di Bologna nel Comune di Calderara di Reno si trova un Centro di Riuso Creativo dei Materiali di Scarto Aziendale, ReMida Bologna_Terre d’Acqua, gestito da una Associazione di Promozione Sociale Funamboli, con il contributo della Società di servizi per l’ambiente Geovest e promosso dal Comune di Calderara di Reno. In essa convivono tante belle attività creative che fanno bene all’ambiente e alle Imprese del territorio.   Il primo servizio offerto è l’Emporio degli Scarti,  un luogo fisico e culturale nato per sostenere l’idea che gli scarti sono risorse. ReMida Bologna ritira gratuitamente dalle aziende gli scarti di produzione, le giacenze di magazzino o errori che non sono più commercializzabili, le espone e le mette a disposizione dell’utenza in contesti educativi, culturali, creativi e sociali ,attivando così un bellissimo processo di recupero creativo e sostenibile. Il secondo servizio è l’Officina della Creatività, uno spazio attrezzato con un bancone da lavoro e strumenti per la lavorazione manuale e creativa degli scarti dove poter realizzare nuovi oggetti in autonomia o affiancati da artisti ed artigiani. Il terzo servizio è l’Atelier Stanze di Ricerca dove bambini ed adulti possono sperimentare la loro creatività, confrontarsi con le variegate conoscenze e comprendere i linguaggi espressivi dei differenti materiali di scarto.

Vengono organizzate inoltre attività formative, workshop, incontri e laboratori per le Scuole mentre per i più piccoli è attivo il Centro Estivo eSTATE@REMIDA con tante belle attività ludico creative.

Per avere maggiori informazioni potete visionare il sito web di ReMida Bologna_Terre d’Acqua http://www.remidabologna.it/